Thanissaro Bhikkhu

 

 

Meditazioni

Thanissaro Bhikkhu (Geoffrey DeGraff)
© 2010

42 “meditazioni” offerte da Ajahn Thanissaro in monastero dopo la meditazione serale che traggono spunto da questioni sollevate durante le conversazioni pomeridiane avvenute con i praticanti laici. Vai alla pagina

 

Confermare le verità del cuore

Thanissaro Bhikkhu (Geoffrey DeGraff)
© 1997

Un Buddhismo che affermi la vita e che ci insegni a trovare la felicità aprendoci alla ricchezza della vita quotidiana.
È quello che vogliamo — o almeno, è quello che ci vorrebbero far credere le persone che ci propinano una versione standardizzata del Buddhismo. Ma è questo ciò di cui abbiamo realmente bisogno? Si tratta di Buddhismo? Leggi tutto

 

Gli insegnamenti della gratitudine

Thanissaro Bhikkhu (Geoffrey DeGraff)
© 2010

Nel dire che le persone gentili e riconoscenti sono rare, il Buddha non sta semplicemente affermando una dura verità sulla razza umana.  Vi sta consigliando di fare tesoro di queste persone quando le trovate, e — cosa ancor più importante — sta mostrandovi come diventare voi stessi una di queste persone rare.  Leggi tutto

 

Scambiare caramelle con oro

Thanissaro Bhikkhu (Geoffrey DeGraff)
© 1999 -2012

Il buddhismo riprende uno dei familiari principi americani – la ricerca della felicità – e vi aggiunge due importanti precisazioni. La felicità alla quale si riferisce è quella vera: definitiva, immutabile e non ingannevole. Leggi tutto

 

Avvalersi della meditazione per affrontare il dolore, la malattia e la morte

Thanissaro Bhikkhu (Geoffrey DeGraff)
© 1993 -2012

Oggi mi occuperò del ruolo che la meditazione può svolgere nell’affrontare situazioni quali il dolore, la malattia e la morte – un argomento non piacevole, ma importante. Leggi tutto

 

L’economia del dono

Thanissaro Bhikkhu (Geoffrey DeGraff)
© 1997 -2012

Nel rispetto del codice monastico buddista, a monaci e monache non è permesso accettare denaro e neppure prendere parte a baratti o commerci con i laici. Leggi tutto

 

Jhana non secondo i numeri

Thanissaro Bhikkhu (Geoffrey DeGraff)
© 2005-2011

Quando andai a studiare con il mio maestro, Ajahn Fuang, questi mi dette un libretto di istruzioni di meditazione e mi mandò a meditare sulla collina dietro il monastero Leggi tutto

 

La vacuità

Thanissaro Bhikkhu (Geoffrey DeGraff)
La vacuità è una modalità di percezione. È un modo di guardare all’esperienza che non aggiunge e non toglie nulla ai dati elementari degli eventi fisici e mentali. Leggi tutto

 

Uno strumento tra i tanti

Il posto di vipassana nella pratica buddhista
Thanissaro Bhikkhu (Geoffrey DeGraff)

Che cosa è esattamente vipassana?
Quasi tutti i libri sulla meditazione buddhista vi diranno che il Buddha ha insegnato due tipi di meditazione: samatha e vipassana. Per samatha, che significa tranquillità, diranno che è un metodo per sviluppare forti stati di assorbimento mentale, chiamati jhana. Leggi tutto

 

Il potere curativo dei precetti

La rinuncia come un’abilità
Thanissaro Bhikkhu (Geoffrey DeGraff)
© 1997-2012

Il Buddha era come un medico, curava le malattie spirituali degli esseri umani. Insegnava un percorso e una pratica, simili a un metodo terapeutico per i cuori e le menti che soffrono. Leggi tutto

 

Metta vuol dire buona volontà

Thanissaro Bhikkhu (Geoffrey DeGraff)
© 2011-2013

Ajahn Fuang, il mio insegnante, un giorno si accorse che un serpente si era trasferito nella sua capanna. Ogni volta che vi entrava, lo vedeva dormire in uno stretto spazio dietro un armadietto. Leggi tutto