Saddha – Associazione Amici del Santacittarama

“Chi desidera giungere al Buddha-Dhamma deve essere fondato nella fede e nella fiducia…”
Ajahn Chah, tratto dalla raccolta Insegnamenti, Frammenti di un insegnamento cap 19.

Saddha è la parola pāli che indica la ben consolidata fiducia nel Buddha, nel Dhamma e nel Sangha.  È fiducia basata sulla conoscenza, non fede cieca. La sua caratteristica principale è la purezza (sampasadana) dei suoi collegati mentali, paragonabile alla purezza della gemma del monarca universale, un gioiello che purifica l’acqua nel quale viene gettato. Allo stesso modo saddha purifica la mente impura.

Saddha – Associazione Amici del Santacittarama, nasce nell’estate del 2011 con lo scopo di favorire l’incontro di buddhisti laici che cercano buoni amici spirituali con i quali condividere la pratica, uniti da un comune riconoscimento del valore dei Rifugi e Precetti. È non dogmatica e inclusiva, aperta sia a praticanti da lunga data sia a persone che vi si stanno avvicinando da poco, in sinergia con tutte le altre Associazioni italiane o semplicemente gruppi di pratica che stanno lavorando su questo sentiero di sviluppo della consapevolezza nel mondo laico.

Per iscriversi alla newsletter è sufficiente andare alla pagina dedicata e inserire la propria email e il proprio nome (l’indirizzo è facoltativo).
Saddha non prevede costi di iscrizione né tessere associative. È volutamente un’Associazione non Associazione per come viene solitamente intesa, proprio per facilitare al massimo l’organizzazione delle attività in modo spontaneo e coordinato con tranquillità da un nucleo di volontari in stretta connessione con il Monastero Santacittarama.

Collaborare con Saddha è facile e sapere che altri stanno impegnandosi sugli stessi temi, nelle varie parti di Italia, può essere di stimolo per tutti, aiutandoci a sentirci uniti in un ampio sangha che comunica al suo interno.
Scriveteci all’indirizzo saddhamail@gmail.com  e diteci cosa vorreste fare: offrendo la disponibilità ad inviare fotografie, tradurre articoli dall’inglese, trascrivere discorsi, recensire libri, proporre idee e consigli, segnalare eventuali refusi … ecc.
Visita anche Saddha Lab, la nostra pagina dedicata a chi intende collaborare con il progetto per mezzo delle tecnologie web.

Saddha autorizza a ripubblicare il proprio materiale e a distribuirlo attraverso qualunque mezzo, purché:
1) questo venga offerto gratuitamente;
2) sia indicata chiaramente la fonte (sia della traduzione che dell’originale);
3) sia incluso per intero questo testo di autorizzazione.
Altrimenti tutti i diritti sono riservati.