Dhamma nella scuola

Enrico Cannizzaro è un caro amico del Santacittarama, che frequenta il monastero fin dai suoi primi anni. Di lavoro fa il professore di italiano presso un Istituto Tecnico Agrario Statale a Roma.

Da diversi anni è anche una delle persone che cura la revisione finale dei testi di Dhamma, quelli che vengono messi a disposizione nel sito del Santacittarama e ora anche di Saddha. È lui che eventualmente riordina la sequenza delle proposizioni, ristruttura i tempi dei verbi, aggiunge o toglie la punteggiatura e altro… dopo di che, se lo scritto gli è veramente piaciuto, ci chiede: “Se permettete userei questo testo per lavorarci con i ragazzi”.
Così, ancor prima di essere pubblicato, è già su alcuni fortunati banchi di scuola!
Spinti da una sana curiosità, gli abbiamo finalmente domandato: “Ma cosa intendi per ‘lavorarci con i ragazzi’?”.

Ecco la sua risposta…

°°°°°°°°°°°

Prove di Dhamma nella scuola

Cari amici di Saddha,
mi chiedete in che modo la pratica entri nel mio lavoro.
In realtà non esiste ancora un progetto sistematico tranne un rifacimento operativo dell’esperienza di “Il Maestro di Alice” (sull’inconsistenza dell’Io)…
continua a leggere

Alcune settimane dopo averci regalato la precedente testimonianza,  Enrico ha ricevuto un invito  significativo dagli allievi dell’istituto dove insegna che gli hanno chiesto di fare tre giorni di cogestione scolastica studenti-docenti, coordinando alcune “lezioni” su presenza mentale e spiritualità.

Ecco un riassunto di tale esperienza

Corso di introduzione alla meditazione di visione profonda
Trascorse le vacanze pasquali all’Istituto Agrario “Garibaldi” di Roma è il momento per avviare una esperienza di didattica sperimentale. Gli studenti e i docenti concordano una proposta metodologicamente innovativa di alcuni giorni, al di fuori della didattica ordinaria…
continua a leggere